Mediateca

1)      Dvd:  “Quando lo scuolabus non passa più”: progetto sperimentale per adolescenti autistici

2) Dvd Anupi: “Le condotte aggressive in età evolutiva: l’intervento psicomotorio. Prima giornata di studio in ricordo di Mauro Zaccaria. 17 Settembre 2005, Abano Terme (PD)

3) Dvd Anupi (1996-2006):  ”Dieci anni di psicomotricità”: seminario “Clinica Psicomotoria e neuroscienze”, 24 Marzo 2007

4) Dvd Anupi (1997-2007): “Dieci anni di psicomotricità”: i primi 28 numeri della rivista “Psicomotricità”

5)  Dvd: “La buona terra. Esperienze di agricoltura sociale in Italia”

6) Dvd: “Le strade di Equal”

Video progetto autismo (esempi di analisi dei video, accessibili dal pc del centro):

  • L’Annaffiatura: questo video mostra l’efficacia della strategia “dell’attesa” (gesto interrotto) adottata dall’operatore e del mettere il ragazzo in una situazione di problem setting.
  • Operazione pasta: da questo video è chiara l’attenzione condivisa dei ragazzi, la loro capacità di collaborare con complementarietà dei ruoli.
  • Scambi verbali: presenta uno scambio verbale tra un ragazzo autistico e le operatrici in cui compare come tema centrale problematico il controllo del tempo.
  • Cena: in questo video ciò che sorprende è che sembra una “normale” cena, con il rispetto di semplici regole sociali da parte dei ragazzi autistici.
  • Scherzi: qui si vedono dei ragazzi autistici che scherzano con l’acqua, con una sorprendente comprensione dei ruoli e del contesto.
  • Scarico carriola: visibile la scelta dell’operatore di non intervenire lasciando i tre ragazzi in una situazione di problem setting e la conseguente presa di iniziativa da parte di uno dei tre ragazzi.

Video del lavoro in fattoria:

  • Trattore e trapianto cipolle: in questo video vediamo un gruppo molto variegato di ragazzi con diverse problematiche; tutti però sono inseriti nel processo produttivo.
  • Fieno: visibile l’importanza del lavoro di gruppo, della relazione di contiguità, dell’imitazione e dell’affordance degli strumenti di lavoro (rastrello).
  • Sistemazione legna: è evidente il ruolo dell’operatore di portare l’attenzione al compito, sottolineando la centralità del “fare insieme” e non del ragazzo in sé.